NASCE A SIRACUSA LA CONSULTA DELLE ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA | Confcommercio - Imprese per l'Italia - Siracusa
Giovedì 22 Novembre 2018
INIZIATIVE

NASCE A SIRACUSA LA CONSULTA DELLE ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA

Elio Piscitello, Presidente di Confcommercio Siracusa, sarà a capo del coordinamento per i prossimi 6 mesi

Siracusa, 17/10/2018

Diventa realtà l'idea di unire le associazioni di categoria del territorio siracusano in un'unica Consulta, allo scopo di portare avanti le istanze delle aziende aretusee che rappresentano. Confcommercio, Confesercenti, Confindustria, Casartigiani, Clai, CIA, Sicilia Impresa, Confartigianato, CopAgri, Cna, Confagricoltura, Confcooperative, sono le associazioni che hanno risposto all'appello per quest'iniziativa, unica nel nostro territorio.

La consulta, che avrà carattere permanente, è aperta a tutte le associazioni di categoria e si prefigge lo scopo di studiare le esigenze del territorio e proporre soluzioni e progetti alla Camera di Commercio del Sud-est, quella, cioè, di riferimento. Inoltre, supporterà l'Ente nella programmazione delle attività e nel piano programmatico quinquennale per le linee strategiche del territorio.

La Consulta programmerà e sincronizzerà il proprio lavoro su quello del Consiglio e della Giunta camerale, grazie al fatto che ne conoscerà per tempo la calendarizzazione delle loro riunioni. Mentre, un fitto e continuo dialogo con i rappresentanti camerali della provincia, ne garantirà la voce sui progetti e sulle proposte presso la Camera stessa.

Conoscere, poi, sempre grazie a questo filo diretto con la Camera, l'iter burocratico su temi specifici permetterà alle associazioni della Consulta di meglio assistere le aziende impegnate in progetti e iniziative d'interesse e garantirne così il successo.

Nella Consulta si coinvolgeranno anche gli ordini professionali, con particolare riguardo ai commercialisti e ai consulenti del lavoro, che si faranno portavoce delle aziende con punti di vista insoliti e particolari.

Elio Piscitello, presidente di Confcommercio Siracusa, sarà a capo del coordinamento per i prossimi 6 mesi, il tempo previsto per ogni suo rinnovo. Il compito del coordinamento sarà di carattere meramente amministrativo, cioè, di convocazione delle sedute e di gestione del dibattito nell'ambito dell'ordine del giorno stabilito per ogni adunanza.

Altro obiettivo della Consulta sarà, infine, quello di garantire gli stessi servizi standard e all'avanguardia della sede camerale centrale, anche presso quella di Siracusa.

   Seguici su Facebook