Si istituisce a Siracusa la prima associazione degli amministratori dei condomini | Confcommercio - Imprese per l'Italia - Siracusa
Mercoledì 11 Dicembre 2019
NOTIZIE

Si istituisce a Siracusa la prima associazione degli amministratori dei condomini

L`associazione di categoria Abiconf-Confcommercio

Siracusa, 20/10/2019

Da oggi gli amministratori di condominio troveranno una casa dentro la Confcommercio di Siracusa nella sezione dei professionisti. L'assemblea costituente del nuovo gruppo ha eletto il quadro dirigente di Abiconf (associazione degli amministratori dei beni immobili). Daniela Vadalà è il presidente, Raffaele Caia il vice presidente, Santa Pitruzzello il tesoriere, Giovanni Garipoli, Tania Vasile, Andrea Cuzzopè, Sabrina Di Pietro, componenti del Consiglio direttivo. Infine l'avvocato Alessandra Artuso è stata nominata responsabile dello sportello del consumatore.

Presenti all'incontro il presidente di Confcommercio, l'avvocato Elio Piscitello, nella veste, anche, di consigliere nazionale dei professionisti, Fabiana Flecchia e Andrea Dominici, rispettivamente vice presidente nazionale con delega al sud e responsabile Sicilia di Abiconf.

In un momento in cui le discipline e i servizi devono essere di alta qualità, la Confcommercio alza il livello delle competenze: crea Abiconf per dare il massimo dell'assistenza a chi ogni giorno lavora per garantire l'efficienza gestionale e fisica degli immobili.

«Il nuovo gruppo si occuperà - ha sottolineato Piscitello - di fornire servizi di alto profilo nella gestione degli immobili, ma soprattuto fornirà nuovi strumenti ai professionisti attraverso la formazione, software gestionali e assicurazioni. L'associazione dei commercianti ha messo a disposizione una squadra che garantirà assistenza continua nei settori legale, fiscale e dell'ingegneria».

Già dal primo incontro è emersa l'esigenza di sviluppare la formazione sia per chi vuole diventare amministratore di condominio, sia per gli aggiornamenti dei professionisti del settore, i corsi, infatti, inizieranno già dal prossimo mese. La presenza e il contributo del nazionale, oltre al collegamento diretto, diventa il valore aggiunto per il territorio. L'Abiconf nazionale, infatti, sta lavorando in tutta Italia affinché, oggi più che mai, questo settore abbia una capillare assistenza. La squadra aretusea, neo eletta ed altamente qualificata, risulta inserita al centro del dibattito nazionale di questa categoria. L'amministratore di condominio è nominato dall'assemblea per agire e rappresentare il condominio in loro vece. L'amministratore è il responsabile delle parti comuni dell'edificio cioè quelle definite dall'articolo 1117 del codice civile e dal regolamento di condominio. Egli non ha alcun potere nè rappresentanza in merito alle parti private dell'edificio come i singoli appartamenti.

La nomina dell'amministratore è obbligatoria quando i condòmini sono più di otto e può essere scelto tra i condomini stessi o può essere anche un professionista esterno. Può fare l'amministratore chi ha frequentato un corso di formazione, anche se non laureato e possiede una serie di requisiti. La professione è molto delicata e piena di responsabilità, è quindi obbligatorio dotarsi di assicurazione professionale. La durata dell'incarico è di un anno, rinnovabile di un altro anno se non viene revocato. L'amministratore gestisce le spese condominiali e cura la redazione del bilancio.

   Seguici su Facebook