CONFCOMMERCIO SIRACUSA: INCONTRO DEL COMMISSARIO PRAMPOLINI CON IL SINDACO ITALIA | Confcommercio - Imprese per l'Italia - Siracusa
Sabato 18 Maggio 2024
NOTIZIE

CONFCOMMERCIO SIRACUSA: INCONTRO DEL COMMISSARIO PRAMPOLINI CON IL SINDACO ITALIA

Nota stampa

Siracusa, 02/05/2024

NOTA STAMPA

CONFCOMMERCIO SIRACUSA: INCONTRO DEL COMMISSARIO PRAMPOLINI CON IL SINDACO ITALIA.

Siracusa, 1 maggio 2024. Un'approfondita interlocuzione sulle istanze pervenute all'associazione provinciale tra un attento e disponibile primo cittadino ed una determinata e diretta rappresentante delle forze economiche del territorio è la sintesi dell'incontro avvenuto ieri a Palazzo Vermexio. «Dopo i primi mesi di commissariamento di Confcommercio Siracusa in cui ho avuto modo di raccogliere e comprendere le necessità degli operatori, era importante avere un confronto con il Sindaco Italia che ringrazio pubblicamente per il tempo e la disponibilità dedicatimi»- così commenta Donatella Prampolini, ricevuta insieme al sub commissario Maurizio Prestifilippo e al direttore ff Virginia Zaccaria. Al centro del dibattito il nuovo regolamento sulla tassa di soggiorno che ha lasciato sbigottiti gli albergatori aderenti a Federalberghi per le modalità e i tempi di applicazione: «Nel ribadire che gli aumenti della tassa fossero compresi e condivisi anche dagli operatori - continua il Commissario - abbiamo chiesto a gran voce lo slittamento dell'introduzione del nuovo regolamento ritenendo dannoso il ricalcolo delle tariffe a stagione avviata. Per motivi tecnico-burocratici ci è stato confermato l'avvio alla data del prossimo 1 giugno con l'impegno ad aprire un tavolo di confronto, dopo la stagione estiva, per analizzare le conseguenze di questa manovra registrate dai nostri operatori». Il Sindaco Italia ha illustrato gli interventi che sono stati programmati sul territorio attraverso gli introiti della tassa di soggiorno soffermandosi sull'obiettivo di voler ampliare l'offerta di servizi e di attività non solo per i turisti ma anche per i siracusani e soprattutto per le imprese, motore economico della città: per questa ragione l'Amministrazione si è impegnata ad acquistare il software, compatibile con i gestionali delle strutture, per facilitare il sistema di calcolo della tassa di soggiorno e a distribuirlo gratuitamente agli operatori. Inoltre sarà intensificato il sistema di trasporto pubblico per facilitare la mobilità da e per Ortigia e verranno attrezzate nuove aree di parcheggio. E proprio sulla problematica dei parcheggi, il Commissario Prampolini ha chiesto di accelerare la conclusione dei lavori in via Damone affinché il piano di riqualificazione dell'area commerciale di Via Tisia possa dirsi definito, integrandolo nei percorsi serviti dal trasporto pubblico per garantire la vitalità di una zona deputata al commercio di vicinato.

Infine, parlando di attività promozionali del territorio, è stato naturale citare la scorsa stagione dei concerti al Teatro Greco che ha generato straordinari risultati economici: l'associazione si è sempre esposta a favore dell'utilizzo del teatro anche per spettacoli diversi dalle rappresentazioni classiche, consapevole del forte appeal che il tesoro archeologico siracusano possiede e degli interventi di tutela che sono sempre stati messi in atto. Confidando, seppur con qualche perplessità, in altrettanti entusiastici risultati prodotti dai concerti presso l'Ara di Ierone quest'anno, Confcommercio monitorerà il flusso economico delle attività produttive nei prossimi mesi per condividerlo con l'Amministrazione e valutarne insieme i risultati per sviluppare azioni concertate e finalizzate alla crescita del territorio.

   Seguici su Facebook