Rinnovo canone speciale RAI 2023 - Diritti di autore Compensi SIAE 2023 “Musica d`ambiente” | Confcommercio - Imprese per l'Italia - Siracusa
Martedì 31 Gennaio 2023
NOTIZIE

Rinnovo canone speciale RAI 2023 - Diritti di autore Compensi SIAE 2023 “Musica d`ambiente”

Scadenze e tariffe Anno 2023

siracusa, 12/01/2023

Il 31 gennaio 2022 scade il termine per il rinnovo dell'abbonamento alla RAI.
Gli importi del canone speciale, che non hanno subito variazioni rispetto a quanto stabilito per il 2022, né nell'importo né nelle modalità di pagamento.

Si rammenta che, ai sensi dell'art. 16 comma 2 della Legge n. 488/1999, il canone speciale per la televisione ricomprende anche quello per la radio; pertanto, i soggetti che hanno nel
proprio locale sia radio che televisione sono tenuti a pagare solo il canone per la televisione, mentre i soggetti che hanno la radio ma non la televisione, saranno tenuti al pagamento del canone speciale per gli apparecchi radiofonici.

La SIAE ha comunicato le nuove tariffe per musica d'ambiente valide per il 2023.

I compensi, sono stati aumentati dell'8% per effetto degli incrementi ISTAT relativi al periodo ottobre 2021 - settembre 2022 (+ 8,6%). In base all'Accordo stipulato con la SIAE, i soci di Federalberghi hanno diritto ad uno sconto sui compensi pari al 30%. Inoltre, per gli apparecchi installati nelle camere sono applicabili i seguenti ulteriori sconti, cumulabili tra loro:

- sconto del 10% su tutti gli apparecchi installati nelle camere d'albergo;

- ulteriore sconto del 10% se almeno il 90% delle camere sono fornite di apparecchi, oppure sconto del 5% se almeno il 50% delle camere sono fornite di apparecchi.

Per ottenere le agevolazioni occorre rinnovare gli abbonamenti annuali entro il mese di febbraio 2023. Affinché le aziende ottengano dalla Siae le riduzioni sui compensi, previste dagli accordi, dovranno produrre l'apposito modello di certificato timbrato dall'Associazione.

Per ulteriori informazioni contattare gli Uffici: Tel. 0931/33823 - Email: siracusa@confcommercio.it

   Seguici su Facebook