Iscrizione al CONOE per la gestione degli oli esausti - Precisazioni | Confcommercio - Imprese per l'Italia - Siracusa
Sabato 18 Maggio 2024
NOTIZIE

Iscrizione al CONOE per la gestione degli oli esausti - Precisazioni

siracusa, 16/11/2023

Il Consorzio nazionale di raccolta e trattamento degli oli e dei grassi vegetali ed animali esausti (d'ora in avanti «CONOE») ha riferito alcune precisazioni in ordine agli obblighi di iscrizione al Consorzio.

È bene anzitutto premettere che, come noto, l'art. 233 del Decreto Legislativo 3 aprile 2006 n. 152 (legge quadro dell'ambiente) pone l'obbligo per tutti coloro i quali, in ragione della propria attività, detengano nei loro locali oli e grassi vegetali e animali esausti (ivi compresi ristoranti, mense, pasticcerie ecc.) di stoccare gli stessi in appositi contenitori conformi alle disposizioni vigenti in materia di smaltimento/recupero ed inoltre di conferirli a consorzi appositamente costituiti (in via diretta o anche mediante consegna a soggetti incaricati dai consorzi). Le aziende che non ottemperino a tali obblighi possono essere passibili di sanzione amministrativa da euro 260,00 a euro 1.550,00 (art. 256, comma 7 del D.Lgs sopra citato).

Sussiste dunque l'obbligo, per tutte le imprese che producano, importino o detengano oli e grassi vegetali e animali esausti, di aderire a un Consorzio che si occupi, tra l'altro, della raccolta di tali rifiuti. Anche in questo caso, è prevista una sanzione amministrativa da 8.000 a 45.000 euro per chi non ottemperi a tale prescrizione (art. 256, comma 8).

E' bene tuttavia precisare che le aziende associate a Fipe, Federalberghi e, più in generale, al sistema Confcommercio, sono poste al riparo dagli obblighi di iscrizione al CONOE, nel cui statuto, invero, si prevede che le imprese tenute all'iscrizione possano partecipare al Consorzio tramite le loro Associazioni di categoria maggiormente rappresentative a livello nazionale.

Tuttavia, come precisato dal CONOE nella comunicazione pervenuta, il Consorzio chiede comunque anche alle imprese iscritte per il tramite delle Associazioni di categoria di compilare il modulo di adesione con i dati di contatto dell'azienda. Si ritiene che tale adempimento sia motivato esclusivamente da un mero fine di presidio della filiera, anche a causa del ricevimento di numerose segnalazioni relative alla circolazione di informative contenenti false notizie riguardo presunti obblighi di iscrizione a sistemi alternativi da parte di imprese già aderenti al CONOE.

Presso la ns. Segreteria è disponibile il modulo da compilare, al quale non occorrerà allegare alcuna documentazione, né tantomeno versare alcun contributo, in quanto soci regolarmente iscritti a Confcommercio.

La Segreteria provvederà anche ad inviare al CONOE i moduli compilati.
Gli uffici restano a disposizione per qualsiasi chiarimento.

   Seguici su Facebook