Fondo perduto settori wedding, intrattenimento, organizzazione di cerimonie e HO.RE.CA | Confcommercio - Imprese per l'Italia - Siracusa
Sabato 25 Giugno 2022
NOTIZIE

Fondo perduto settori wedding, intrattenimento, organizzazione di cerimonie e HO.RE.CA

Articolo 1 ter, comma 1, del DL “Sostegni-bis”

Siracusa, 09/06/2022

Operativo da oggi - con Provvedimento 197396/2022 dell'Agenzia delle Entrate- il Fondo a supporto dei settori del wedding, intrattenimento, organizzazione di cerimonie e HO.RE.CA, finalizzato alla concessione di aiuti in forma di contributo a fondo perduto. Sulla base delle istanze validamente presentate saranno ripartite le risorse finanziarie stanziate per ciascun settore, pari a 40 milioni di euro per il settore del wedding, a 10 milioni di euro per il settore dell'intrattenimento e dell'organizzazione di feste e cerimonie diverso dal wedding, e a 10 milioni di euro per il settore dell'HO.RE.CA

QUALI AZIENDE POSSONO ACCEDERE?

Possono accedere al contributo le imprese che,

- svolgono in via prevalente un'attività individuata da uno dei codici ATECO 2007 elencati nelle Tabelle A, B o C allegate al decreto interministeriale del 30 Dicembre 2021, hanno subito nell'anno 2020 una riduzione del fatturato non inferiore al 30 per cento rispetto al fatturato del 2019

- hanno registrato nel periodo d'imposta 2020 un peggioramento del risultato economico d'esercizio di almeno il 30% rispetto al risultato 2019

- se trattasi di soggetti avente attività prevalente una di quelle individuate nella Tab. A dell'allegato 1 al decreto interministeriale 30/12/2021, hanno registrato nell'anno 2019 ricavi generati almeno per il 30% da prodotti o servizi inerenti a matrimoni, feste o cerimonie

- siano in possesso degli ulteriori requisiti previsti dal decreto interministeriale del 30/12/2021

IN COSA CONSISTE?

L'agevolazione è riconosciuta sotto forma di contributo a fondo perduto. In particolare il 70% delle risorse finanziarie assegnate a ciascun settore è ripartito in egual misura a tutti i soggetti operanti nel medesimo settore che hanno validamente presentato l'istanza che ha superato i controlli; in aggiunta, il 20% dell'assegnazione finanziaria è ripartita, in egual misura, tra i beneficiari che presentano un ammontare dei ricavi 2019 superiore a 100.000 euro; il restante 10% di ciascuna assegnazione si aggiunge alle precedenti ripartizioni per le imprese beneficiarie con un ammontare di ricavi superiori a 300 mila euro.

PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

Sarà possibile presentare l'istanza a partire da oggi 9 Giugno e fino al 23 Giugno in modalità elettronica mediante procedura web resa disponibile nell'area riservata del portale «Fatture e Corrispettivi» del sito internet dell'Agenzia delle entrate.

Per eventuali ulteriori informazioni e modulistica, contattare gli uffici dell'Associazione:

Tel. 0931/33823 - e-mail: siracusa@confcommercio.it


Documenti Allegati
   Seguici su Facebook