Indennità 200,00 Euro una tantum lavoratori dipendenti - D.L. Aiuti n. 50/2022, art. 31 | Confcommercio - Imprese per l'Italia - Siracusa
Sabato 25 Giugno 2022
NOTIZIE

Indennità 200,00 Euro una tantum lavoratori dipendenti - D.L. Aiuti n. 50/2022, art. 31

Operativo il recupero del credito maturato dai datori di lavoro con Messaggio INPS n. 2397/2022

Siracusa, 16/06/2022

Beneficiari
Lavoratori dipendenti esclusi quelli domestici, che abbiano beneficiato - per almeno una mensilità, nel primo quadrimestre 2022 - dell'esonero contributivo (0,8 punti percentuali
sulla quota dei contributi previdenziali IVS) previsto dalla Legge di bilancio 2022 in favore dei soggetti con retribuzione mensile (imponibile previdenziale) di 2.692 euro,
a prescindere dalla circostanza che i lavoratori assumano, o meno, la natura di imprenditore.


Importo ed erogazione dell'indennità
L'indennità una tantum di 200 euro è riconosciuta - nella retribuzione erogata nel mese di luglio 2022 - per il tramite dei datori di lavoro, p
revia dichiarazione del lavoratore sulla non titolarità di uno o più prestazioni disciplinate dall'art. 32, c. 1 e 18, del Decreto Aiuti (indennità una tantum previste per i pensionati e per i nuclei beneficiari del reddito di cittadinanza).


Compensazione del credito
L'erogazione dell'indennità una tantum genererà un credito, che il datore di lavoro potrà compensare in sede di denuncia contributiva mensile.

Per eventuali ulteriori informazioni e modulistica, contattare gli Uffici dell'Associazione:

Tel. 0931/33823 - e-mail: siracusa@confcommercio.it

Documenti Allegati
   Seguici su Facebook